• Addestra la mente a vedere il lato positivo in ogni cosa

Ogni giorno la vita ci pone di fronte a numerosi problemi e difficoltà. A volte può sembrare che quest’ultima ce l’abbia con noi, e ci sentiamo un po’ vittime di tante avversità.

Immagino che famiglia e amici, ti abbiano rincuorato dicendoti: “cogli il lato positivo!“, ma avrai pensato che è più facile a dirsi che a farsi.

Premetto che non esiste una realtà assoluta, ognuno ha una propria mappa della realtà dunque esiste una nostra realtà soggettiva, questa realtà ci fa vedere le cose nel modo in cui siamo stati abituati a vederle.

Il  pensiero occidentale è competitivo, ci ha educato a vivere ogni cosa persa come un fallimento. L’errore sta proprio nel fatto di non attaccarsi alle cose, ma abituarsi all’idea che tutto è di passaggio e alcune volte lasciare andare una persona, una cosa è un bene.

Ricordati questo, per ogni cosa che perdi ne troverai un’altra. Non sottovalutare te stesso: non c’è un’occasione della vita, ne potrai avere altre.

Io ho avuto un periodo buio, in cui non sono stato bene ed ho perso parecchie cose: occasioni lavorative, benessere una ragazza a cui ero legato. Tuttavia il mio malessere, era dovuto a uno stile di vista sbagliato, non naturale che mi ha logorato.

Ho dovuto lasciar andare via tutto, ma non l’ ho fatto subito. Prima mi sono ostinato a far finta di nulla, ad aggrapparmi ma stavo peggio. Ho capito che l’unica via era mollare tutto.

Vivere un periodo di transizione e riflessione. Durante questo periodo, per quanto duro sia stato, mi sono concentrato nel capire cosa fare della vita e quale è la mia strada.

Fino a quel momento avevo fatto solo errori e non ero soddisfatto, questo periodo mi ha permesso di crescere mentalmente. Ti voglio solo dire che si può trovare il lato positivo. Ogni bivio della vita, fatto di sconvolgimenti o eventi traumatici, ci permetterà di realizzare progetti e percorsi che non avremmo mai fatto.

Un altro modo per cogliere il lato positivo è quello di pensare a cosa di peggio ci sarebbe potuto accadere. Può sembrare un cosa poco importante, invece non è così. Fare questo ci farà apprezzare in maniera maggiore quello che abbiamo. L’uomo ha l’ indole di volere sempre di più, se questa peculiarità è moderata o nella norma è un bene. Grazie a questo, l ‘uomo è stato ed è capace di grandi progetti e creazioni. Tuttavia se invece si vuole sempre di più, senza apprezzare quello che si ha, si è totalmente fuori sentiero.

Il credere e la speranza sono le azioni che più ci fanno trovare il lato positivo. Un uomo che crede in qualcosa è in grado di scalare una montagna e a tal proposito riprendo una citazione di William Blake “Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono”.

Basta osservare quanta forza e perseveranza ha chi è molto religioso. Non importa se quella religione o credenza sia vera, quella persona è forte perchè ci crede. L’uomo ha sempre sentito una spinta a credere in qualcosa, le religioni sono nate anche per questo. Quindi ti suggerisco di intraprendere un ‘attività, un modo di essere, un qualcosa in cui credi veramente.