Buona giornata amici di Nutriazione! Oggi parliamo dell’alimentazione, la nostra migliore guardia del corpo. Negli ultimi anni è sempre più chiaro e palese come una dieta sbilanciata possa contribuire attivamente all’insorgenza di patologie acute e croniche.

Uno studio pubblicato sul The Lancet  conferma l’importanza di una corretta alimentazione per prevenire quelle che vengono definite malattie croniche non comunicabili (diabete, obesità e cardiopatia ischemica). Questo studio giunge anche ad un’altra conclusione che ci deve far riflettere molto; se vogliamo sbloccare la connessione  tra corretto stile di vita e insorgenza delle malattie, dobbiamo smetterla di penalizzare grassi e zuccheri e dobbiamo puntare sulla promozione di un’alimentazione più utile all’incremento delle nostre risorse immunitarie, assumendo delle abitudini alimentari più salutari.

Dobbiamo, in buona sostanza, tendere la mano al nostro intestino, perché è proprio li che si svolgono la maggior parte delle funzioni immunitarie di protezione del corpo. Infatti, è proprio li che troviamo i nostri personali “bodyguard” (detti più scientificamente anticorpi), pronti a difendere attivamente il nostro territorio: questi fanno un lavoro molto impegnativo, continuamente ostacolato da nemici esterni (inquinamento, antiossidanti, cibi tossici, acqua sporca, aria poco salutare, radicali liberi).

Il consumo di alimenti  naturali possibilmente crudi (frutta, verdura e cereali) aiuta il nostro corpo, in particolare il nostro intestino a svolgere la sua funzione di barriera e protezione. La lotta agli agenti inquinanti si fa anche attraverso il consumo di alimenti ricchi di antiossidanti naturali e fibre. Queste ultime infatti velocizzano il transito intestinale e di conseguenza l’espulsione delle tossine.

In conclusione, via libera alle verdure di stagione (sopratutto di QUESTA stagione): fortunatamente il clima del nostro bel paese crea una straordinaria biodiversità, cosa che ci permette di avere a disposizione una notevole varietà di frutta e verdura di stagione. L’orientamento più facile è quello di scegliere verdure di colore diverso, dal nero delle melanzane al rosso dei pomodori. Usa tutti i colori, colora la tua tavola e la tua mente di buoni propositi!

A presto

Alessandra